Rieducazione - PUNTO DEGA - Centro di Fisioterapia Torino

DEGA
Vai ai contenuti
I nostri servizi

RIEDUCAZIONE DEI DISTURBI MOTORI SENSITIVI
A MAGGIORE DISABILITÀ
Consiste in un ciclo di trattamenti individuali durante i quali il terapista, mediante tecniche manuali e con l’ausilio di esercizi si adopera per ripristinare il corretto funzionamento del segmento (muscolare, articolare ecc) che a causa di un evento traumatico o di una problematica cronica risulta essere dolente e/o non più correttamente funzionante. Questo tipo di trattamenti è indicato per pazienti con problematiche causate da disturbi neurologici.

RIEDUCAZIONE DEI DISTURBI MOTORI SENSITIVI
A MINORE DISABILITÀ
Questa terapia è rivolta ai pazienti che presentano problemi di tipo ortopedico.
Viene utilizzata per il recupero delle abilità motorie:
- mobilità;
- stabilità;
- forza.
Viene eseguita attraverso esercizi attivi e passivi proposti da un fisioterapista. La durata del trattamento è di 30 minuti.

RIEDUCAZIONE MOTORIA IN GRUPPO
Consiste in una ginnastica dolce finalizzata a riequilibrare le funzioni muscolari ed articolari alterate e a sviluppare i meccanismi protettivi dello scheletro (posture antalgiche, posture e movimenti ergonomici, potenziamento delle strutture muscolari e neuro-motorie di difesa, capacità di rilassamento). Consiste in una vera e propria rieducazione neuromotoria cinestesica: il soggetto impara a sentire e a comandare i propri segmenti corporei. I caratteri principali della ginnastica dolce sono:
- far partecipare attivamente il soggetto alle sue correzioni;
- domandargli uno sforzo di volontà e di attenzione per fargli prendere coscienza delle sue correzioni;
- integrare nella vita quotidiana le nuove abitudini corrette grazie al graduale processo di riorganizzazione motoria.

RIEDUCAZIONE POSTURALE GLOBALE
Consiste in una tecnica riabilitativa volta al riequilibrio delle alterazioni delle tensioni muscolari e delle disfunzioni articolari del corpo umano. Utilizzando posture guidate, passive e attive, in cui il fisioterapista utilizza tecniche di terapia manuale, le catene muscolari vengono messe in allungamento con l’obiettivo di ottenere un riequilibrio della globalità delle fasce muscolari. La ricerca della globalità permette di trattare qualsiasi problematica di dolore alla radice, andando a risolvere non solo il sintomo, ma la causa principale. L’RPG ha come obiettivo primario quello di intervenire sulle alterazioni dei muscoli statici posturali andando a ricercare la causa primaria che è causa del dolore originario e dei compensi che ne derivano e ha tre caratteristiche fondamentali:
- INDIVIDUALE: ogni patologia muscoloscheletrica è legata alla persona cioè ha delle caratteristiche individuali che dipendono da una serie di fattori anatomici strutturali ed ambientali
esclusivi che quindi cambiano da una persona all’altra. L’RPG analizza e propone trattamenti individuali e non stereotipati;
- CAUSALE: come già detto, nella valutazione iniziale, ma costantemente anche nelle sedute successive, viene ricercata la causa primaria;
- GLOBALITA’: il trattamento è rivolto alla messa in tensione globale delle catene muscolari andando quindi ad intervenire sia sul sintomo ma soprattutto sulla causa primaria.
Gli obiettivi di tale trattamento sono:
- ripristino della fisiologia muscolare;
- decompressione articolare e restituzione della libertà di movimento articolare;
- scomparsa del dolore;
- recupero di una corretta igiene posturale e sviluppo della capacità di automonitorizzazione e autocorrezione.

P.I.
TERMINI
SISTEMA
TELEFONI
N.FAX
EMAIL
DEGA
TORINO
Torna ai contenuti