Fattori di qualità - PUNTO DEGA - Centro di Fisioterapia Torino

Vai ai contenuti

Menu principale:

Accoglienza
- Personale facilmente identificabile, con divisa e cartellino di identificazione.
- Dispositivo per la distribuzione dei numeri, display luminoso e sonoro.
- Struttura priva di barriere architettoniche.
- Servizi segnalati e facilmente accessibili.
- Sale d’attesa confortevoli, con posti a sedere in numero sufficiente in base all’affluenza media.
- Spogliatoi e wc per utenti e per utenti disabili.
- Ufficio relazioni con il pubblico al piano terra, in posizione ben visibile per pazienti.
- Telefono pubblico con cartello dei numeri utili (taxi, ecc.).
- Possibilità di pagamento tramite contanti, assegni, bancomat, carte di credito.
- Segnaletica per accesso alle varie aree del centro.
- Box segnati con lettere e numeri di identificazione.

Prenotazione delle prestazioni
- Possibilità di prenotazione sia di persona che telefonicamente.
- Informazioni complete sui vari trattamenti.
- Personale professionalmente preparato, munito di cartellino di riconoscimento o nel caso di prenotazione telefonica del nome dell’operatore.

Lista D'attesa





Esecuzione delle prestazioni
Le prestazioni ambulatoriali vengono rese con il massimo rispetto delle norme deontologiche. Il comportamento del personale e l’organizzazione dei locali tutelano il diritto alla riservatezza. Gli orari delle varie prestazioni per ogni singolo utente vengono organizzati in modo tale da evitare lunghe soste e inutili perdite di tempo all’interno del centro.

Igiene
I locali e le sale d’attesa sono sanificati giornalmente dall’impresa di pulizie qualificata per l’esecuzione di tale attività, secondo le procedure di igiene e sicurezza. Tutte le attrezzature sono sottoposte a controllo ad intervalli stabiliti per l’accuratezza del risultato e a manutenzione. I flussi di raccolta e di distribuzione garantiscono la costante separazione tra i materiali sporchi e quelli puliti, con registrazione giornaliera da parte della segreteria. I materiali monouso sono deposti, una volta utilizzati, negli appositi contenitori così come previsto dalla normativa in tema di trattamento dei rifiuti speciali. I servizi igienici sono mantenuti in condizioni di pulizia adeguata, da impresa abilitata ad effettuare tale servizio.

Sicurezza
Le condizioni di sicurezza sono garantite dal rispetto scrupoloso delle norme nazionali, con particolare riferimento al DL 626/94, e regionali. Tutto il personale è informato in merito al contenuto dei piani di sicurezza e di evacuazione e dei relativi aggiornamenti, tramite periodiche riunioni. Le apparecchiature sono sottoposte ai controlli e alla manutenzione periodica prevista dalla legge, al fine di controllarne la sicurezza elettrica. Inoltre sono acquistate solo apparecchiature che arrechino la marcatura CE. Le apparecchiature già esistenti prima dell’entrata in vigore di tale direttiva sono state accuratamente controllate e validate. Esistono apposite segnalazioni per l’accesso a zone controllate, nel rispetto delle norme sulla protezione contro l’eventuale uso improprio delle apparecchiature di laserterapia. I locali dove sono collocati apparecchi laser, sono soggetti a verifica, per quanto concerne la loro idoneità, da parte di un esperto qualificato, incaricato alla sorveglianza di dette apparecchiatura e sono schermati adeguatamente secondo la normativa vigente. Le uscite di emergenza ed i relativi percorsi sono segnalati con appositi cartelli. Gli estintori sono sottoposti ai controlli periodici previsti dalla legislatura vigente. Standard garantiti:
- verifica della prova di intervento degli interruttori differenziali: ogni mese;
- verifica della prova strumentale degli interruttori differenziali: ogni sei mesi;
- misura del collegamento al nodo equipotenziale: ogni due anni;
- misura della prova dell’efficienza del collegamento di terra: ogni due anni;
- agibilità delle vie di fuga: costante;
- segnaletica di sicurezza: in tutti i luoghi a rischio;
- segnalazione di via di fuga: in tutti i locali;
- cartello riportante le istruzioni del piano di evacuazione, il nome del responsabile della sicurezza : presenti nei locali di attesa e in tutti i vari punti del centro;
- accesso alla documentazione comprovante il rispetto delle norme di sicurezza: da richiedere al responsabile della sicurezza;
- luci di emergenza: in ogni locale aperto al pubblico e in prossimità delle uscite di emergenza.

Informazione sulla qualità tecnica
Gli utenti possono accedere a tutte le informazioni utili per valutare preventivamente la competenza del personale, la qualità tecnica e la buona manutenzione delle attrezzature impiegate. Per ciò che riguarda il personale (partecipazione a corsi di aggiornamento, riunioni di controllo) la documentazione è custodita in segreteria, così come i titoli accademici e professionali del personale sanitario. Per ciò che concerne la manutenzione delle macchine le schede di manutenzione e di verifiche periodiche sono in parte sull’apparecchio, in parte archiviate in segreteria. L’organico medico è indicato con targhe ben visibili affisse vicino agli studi in prossimità del corridoio  e delle sale d’attesa. Documentazione a disposizione degli utenti:
- curricula dei medici e dei fisioterapisti;
- elenco delle principali apparecchiature utilizzate, con data di costruzione e indicazione della ditta incaricata della manutenzione;
- accesso alla documentazione.

Mantenimento e monitoraggio standard dichiarati
- Nelle sale d’attesa e nell’accettazione è presente un cartellone contenente le prestazioni erogate dal Punto DE.GA. s.r.l. ed i relativi orari.
- Sono previsti cicli di test di gradimento della durata di quattro settimane ciascuno in cui si invitano tutti gli utenti che accedono al Punto DE.GA. s.r.l. a compilarlo.
- Collocazione presso l’accettazione di materiale informativo relativo alle prestazioni e alle modalità di erogazione.

Strumenti di verifica
Il Punto De.Ga. s.r.l. ha costituito un cruscotto gestionale per l’individuazione ed il monitoraggio degli indicatori di struttura, processo ed esito. In ciascuna area sono state individuate misurazione e la relativa cadenza di monitoraggio. Gli esiti ottenuti sono riportati in carte di controllo per la loro sorveglianza. Fra gli altri sono misurati:
- le problematiche legate all’erogazione delle prestazioni;
- le problematiche legate all’accettazione;
- la qualità percepita e l’efficienza delle apparecchiature.

Impegni e programmi per la qualità
- Garanzia di informazione in sede di prenotazione  delle prestazioni.
- Completezza delle informazioni su diagnosi e terapia.
- Garanzia di un ambiente accogliente per alleviare l’eventuale stato d’ansia degli utenti.
- Riservatezza e rispetto dell’utente durante tutta la permanenza all’interno dei locali.
- Semplificazione, ove è possibile delle pratiche burocratiche ed amministrative.
- Attenzione all’adeguatezza delle prestazioni erogate attraverso un costante monitoraggio dei processi.
- Gestione progetti di miglioramento annuale.
I suddetti obiettivi possono essere raggiunti grazie alla collaborazione di tutto il personale del Punto DE.GA s.r.l.. Inoltre la predisposizione del questionario diretto agli utenti permette di valutare il grado di soddisfazione degli utenti, di monitorare nel tempo la qualità percepita e di adottare eventuali interventi volti a migliorare l’efficienza e la qualità dei servizi offerti.

Monitoraggio qualità
Il Centro applica un Sistema di Gestione per la qualità come strumento per conseguire il miglioramento continuo ispirandosi ai principi contenuti nelle norme serie ISO 9000/2000 e nel rispetto degli standard regionali richiesti per l’Accreditamento Istituzionale (D.C.R. n.616-3149 del 22.02.2000). Il centro ha strutturato un sistema di obiettivi e di indicatori correlati,volti al monitoraggio della struttura, dei processi e degli esiti articolato in quattro aree come indicato dalla Regione Piemonte:
- produttività ed efficienza operativa orientata all’efficienza nell’esecuzione delle attività (con attenzione agli sprechi) ed ai volumi di attività coerentemente con la dotazione organica e strumentale disponibile;
- efficacia delle prestazioni offerte con l’intento di garantire l’equità di trattamenti attraverso il rispetto delle regole definite per la fase di accettazione e garantire l’efficienza dei processi attraverso l’utilizzo dei protocolli tecnici e clinici;
- risorse (personale, strutture e attrezzature) orientata alla misurazione dell’efficienza delle apparecchiature e di tutte le altre risorse;
- accettabilità da parte dell’utente con l’intento di porre attenzione alle aspettative espresse ed inespresse dell’utenza.

Torna ai contenuti | Torna al menu